menu cross_close Right Arrow

Materiali

Teak

Teak naturale

  • T1 Teak
    T1 Teak
  • T1S Brushed Teak
    T1S Brushed Teak

Il teak utilizzato per la realizzazione delle collezioni Ethimo è di primissima qualità e proviene esclusivamente da piantagioni a ricrescita controllata nel rispetto dei rigidi processi di riforestazione.
 

Questa grande attenzione verso l'ambiente ha permesso all'azienda di ottenere la prestigiosa certificazione FSC (Forest Stewardship Council), un riconoscimento di valore internazionale che testimonia che il legno utilizzato per i prodotti Ethimo proviene da una foresta e da una filiera di approvvigionamento gestita in modo responsabile, nel rispetto di regole condivise in tutto il mondo.
 

Il teak è il protagonista delle main collections proposte da Ethimo e il suo utilizzo è giustificato dalle sue eccellenti proprietà in termini di durevolezza, resistenza e bellezza. Questi tre fattori lo rendono un materiale ideale per la realizzazione di mobili da esterno di alta gamma continuamente esposti ai cambiamenti di temperatura, all’acqua, all’umidità e alla salsedine.

Il legno di teak, dopo il taglio e la stagionatura, si presenta di color miele. Tuttavia, l’ossidazione causata dall’aria, dall’acqua e dalla luce tenderà col tempo a renderlo più chiaro e più grigio, donandogli il tipico effetto “invecchiato”. In questo caso, non si tratta di un problema relativo alla qualità del legno, alla sua durata o resistenza, ma soltanto di un cambiamento estetico naturale.
 

Pulizia e manutenzione 

Per mantenere gli arredi in teak nella migliore condizione, si consiglia di lavarli spesso con acqua per rimuovere lo sporco e le impurità dalla superficie. Nel caso di macchie sulla superficie, si consiglia di pulire il materiale asciutto con una spugna morbida e detergere con sapone delicato diluito in acqua. Risciacquare poi bene il sapone e lasciare asciugare al sole.

Senza questo periodico trattamento di pulizia, il teak tenderà col tempo e con l’esposizione al sole e all’acqua, a perdere il suo originario color miele, per arrivare a una patina grigia dall’effetto invecchiato.

Nel caso in cui si voglia proteggere la superficie dalla naturale usura evitando macchie e sporco, è possibile trattare il materiale con un prodotto protettivo che lo scurirà leggermente creando un velo di protezione.

Ethimo fornisce il kit specifico per la pulizia e per la protezione.

Teak decapato

  • T5 Pickled teak
    T5 Pickled teak

Per donare al teak naturale un fascino vintage, questo viene trattato con la finitura decapata, cioè viene dapprima spazzolato per rendere la superficie più ruvida e invecchiata, poi tonalizzato. Nel caso della finitura decapata “grey”, al teak spazzolato viene applicato un trattamento che gli conferisce una patina grigia argentea con effetto invecchiato. 


Pulizia e manutenzione
La finitura del teak decapato costituisce anche una efficace protezione per il legno, che quindi sarà meno soggetto a macchiarsi. Col tempo, tuttavia, anche il teak decapato, tenderà a sbiancarsi a causa dell’esposizione alla luce. In tal caso è possibile ripristinare l’effetto originale attraverso il trattamento con l’apposito kit di ripristino.

 

 

© 2021 Ethimo – Whitessence s.r.l. – P.IVA: 04445850961
Ethimo is an FSC certified company